L’AVIS comunale di Grotte ha una nuova sede

Firma della convenzione

L’AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue) Comunale di Grotte ha una nuova sede. Lo scorso 20 dicembre, presso l’Ufficio del Segretario del Comune di Grotte, è stata firmata la convenzione tra lo stesso Comune e l’AVIS (presente per l’AVIS il presidente Pietro Zucchetto insieme ad alcuni membri del Direttivo dell’Associazione; per il Comune di Grotte il sindaco dott. Alfonso Provvidenza ed il Segretario comunale dott.ssa Laura Eleonora Lo Iacono).
 Una data storica per numerosi donatori di sangue grottesi soci dell’AVIS che finalmente hanno a disposizione i locali necessari allo svolgimento della vita associativa ed a tutte le attività inerenti la raccolta sangue, la tutela della salute del donatore e le diverse iniziative volte alla promozione del gesto della donazione e alla tutela della vita umana più in generale.
 Con una precedente delibera di Giunta Municipale, la n° 136 del 9 dicembre 2019, era già stata approvata la concessione in comodato d’uso dei locali di Via Francesco Ingrao n° 92/94 (individuati al Catasto con il foglio 4, particella 1204, subalterno 27; vedi immagine della pianta a lato) ed approvato altresì lo schema di convenzione tra il Comune e l’AVIS Comunale. L’iter burocratico si è felicemente concluso venerdi 20 dicembre con la firma della convenzione.
 Il prossimo impegno dell’AVIS Comunale è quello di provvedere alla sistemazione dei locali secondo quanto previsto dalla pianta (vedi foto a lato) affinché si possa ottenere, dalle Autorità sanitarie competenti, l’autorizzazione ad istituire in sede un “Punto Raccolta sangue”. Nell’attesa di questo riconoscimento, i soci e simpatizzanti dell’AVIS potranno continuare ad effettuare le donazioni con le modalità suggerite dall’AVIS Provinciale: presso il “Centro raccolta” di Campobello di Licata, presso il Centro trasfusionale dell’ospedale di Canicatti o presso il Centro trasfusionale dell’ospedale di Agrigento. La generosità dei donatori AVIS grottesi è rimasta sempre viva, anche durante tutto l’anno 2019.
 Soltanto nel mese di dicembre – per citare qualche dato – sono state effettuate a nome dell’AVIS di Grotte ben 12 donazioni: 9 a Campobello di Licata, 2 a Canicatti ed 1 ad Agrigento; inoltre si sono ottenute 2 pre-donazioni.
 “Sento il dovere di iniziare con un grande ringraziamento di cuore al nostro caro Sindaco, Alfonso Provvidenza, ed all’Amministrazione Comunale tutta per la sensibilità avuta nell’assegnarci in comodato d’uso i locali di Via Francesco Ingrao. Di certo contribuiremo ancor di più ad elevare il senso civico e solidaristico della nostra comunità – ha dichiarato il Presidente dell’AVIS Grotte –. A fine anno abbiamo fatto un buon risultato – ha continuato Zucchetto – oltre che un buon lavoro di convincimento presso i giovani, che hanno visto il solo ed unico nostro obiettivo principale che è quello di arrivare ad aprire un Punto di Raccolta di sangue a Grotte, e che questo funzioni al meglio con persone semplici e trasparenti e che quindi rimarrà per sempre al servizio della nostra comunità“.
 Con l’inizio del nuovo anno il Direttivo ha dato conferma che per tutti i soci sono già pronte le nuove Tessere AVIS, per il cui ritiro occorre portare due foto-tessera; inoltre è già stato avviato l’iter per l’inserimento dell’AVIS Grotte tra le Associazioni che potranno attingere al 5×1000.
   
 Carmelo Arnone
 4 gennaio 2020
 © Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.